La vendemmia 2019 procede, per adesso, al meglio. In Toscana a maggio l’andamento stagionale era in notevole ritardo rispetto alle medie stagionali, le piogge ininterrotte per un mese avevano bloccato lo sviluppo dei grappoli e fatto concentrare le piante sulla parte vegetativa.

Da giugno ad oggi le piante hanno velocemente recuperato grazie al sole e al caldo che però la notte si abbassa dando origine a sbalzi termici che fanno procedere la pianta nel migliore delle modi verso la qualità.  Siamo ormai in linea con i normali tempi di vendemmia.

INVAIATURA SANGIOVESE 3

Invaiatura Sangiovese a fine luglio

In cantina ci stiamo preparando a vendemmiare Chardonnay e Viognier presumibilmente a fine agosto, per il resto attendiamo fiduciosi che tutto proceda come fino ad ora.

VignaAlta

Il nostro cru VignaAlta a fine luglio